Vespa for children

I bambini vietnamiti hanno due grandi “amici” italiani: l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma (importantissimo centro di riferimento nei campi della ricerca pediatrica e dell’assistenza internazionale) e il Gruppo Piaggio. Insieme hanno dato vita al progetto “Vespa for Children”: un nuovo programma medico, avviato al National Hospital for Pediatrics di Hanoi (il più importante ospedale pediatrico del Vietnam), che è nato dalla necessità di sviluppare l’assistenza a favore di bambini affetti da patologie urologiche complesse (quali malformazioni genito-urinarie e insufficienza renale), bisognosi quindi di trattamenti chirurgici di elezione, dialisi e trapianto renale. L'obiettivo comune è migliorare la qualità di vita e le aspettative di vita di molti neonati e bambini vietnamiti.

La cooperazione tra i due ospedali è attiva da oltre cinque anni, e ha consentito finora di sviluppare e condividere esperienze tecniche e scientifiche in diversi campi medici, come la Cardiochirurgia e la Chirurgia Urologica, anche attraverso più di 20 missioni di specialisti del settore da Roma ad Hanoi, e la realizzazione di programmi di aggiornamento per lo staff medico locale del National Hospital for Pediatrics. Nell’ambito di questa collaborazione, numerosi bambini affetti da gravi cardiopatie sono stati trasferiti e operati presso la struttura centrale dell’Ospedale Bambino Gesù a Roma e restituiti in buona salute ai loro genitori in Vietnam.

Con il programma “Vespa for Children”, centrato sulla cura delle malattie urologiche e renali, torneranno a guarire e a sorridere tanti altri bambini e le loro famiglie, con l’ulteriore ambizioso obiettivo di arrivare, entro tre anni, al trapianto di rene da donatore vivente.

"Vespa significa qualità della vita, in Italia e in tutto il mondo, non solo per lo stile o i nuovi motori a bassissimo consumo e inquinamento. E' un veicolo piacevole da guardare, da possedere e da usare. Chi va in Vespa, lo dico spesso, si muove per la città con un sorriso", ha detto Roberto Colaninno Presidente e AD del Gruppo Piaggio, il 24 aprile scorso ad Hanoi, presentando il progetto alle istituzioni e alla stampa. “Con Vespa – ha aggiunto Colaninno – il Gruppo Piaggio è presente in tutto il mondo, e vanta impianti produttivi in Paesi lontani. Logico che, pensando responsabilmente, dobbiamo essere protagonisti della qualità della vita anche nelle società in cui operiamo".

Il nuovo progetto di collaborazione fra i due ospedali di Hanoi e di Roma è nato grazie all’aiuto di Piaggio Vietnam, che realizza così la prima iniziativa del nuovo filone di attività sociali internazionali lanciato dal Gruppo Piaggio.

Top